Visualizza sito inglese  Visualizza sito tedesco

La villa gode di una posizione dominante,
lo sguardo domina sulla vallata sottostante che pian piano risale su dolci colline,
che leggere ondeggiano nel cielo fino a punta Tresina dove la roccia va lasciando il posto al mare,
quel mare lì giù, quel mare lì in fondo..

La proprietà si estende per circa 1,5 ettari e la dimora,tutta in pietra locale, ricostruita nel pieno rispetto del territorio è immersa nella natura cilentana dove la struggente bellezza del posto dona suggestioni e atmosfere di altri tempi.

L'ingresso, dominato dal maestoso cancello e dalle due colonne a base quadra, è costituito da un viale adornato da piante di olivi, fichi e piante spontanee, un muro in pietra di circa un metro parte da una delle colonne e termina in un'aiuola con una pianta di olivo secolare, all'altro lato dei massi disegnano il percorso. La villa ha una superficie di circa 550 m2 distribuiti su tre piani; nella parte inferiore, di circa 250 m2 , sono stati ricavati 5 appartamentini, arredati con gusto e passione, grazie alla cura dei particolari della proprietaria di casa; ognuno ha il nome di una pietra a richiamare l'importanza che questo minerale ha costituito e costituisce per l'uomo; si può scegliere l'appartamento che meglio si adatta alle proprie esigenze; gli arredi, in particolar modo le ceramiche dei bagni e la cucina ricordano il colore della pietra di cui il nome. La parte superiore offre un ambiente elegante e raffinato, ricorda i vecchi poderi aristocratici di una volta, impreziosita da mattonelle di prestigio, travi in legno e parquet tutto sapientemente assemblato da manodopera di alta specializzazione.

Davvero incantevole e scenografico è il muro tutto in pietra, di 100 metri lungo e alto 4, che crea un terrazzamento nella zona superiore della proprietà dedicata all'orto, agli alberi da frutto e alle viti. Caratteristico il locale vineria ricavato nel muro, e lasciato a pietre vive anche internamente, che si compone di una cucina con camino "vecchio stile", un bagno e una camera da letto. Gioiello di fine 1800 è la peschera (antico lavatoio) e il pozzo da cui prende l'acqua dopo essere stata filtrata naturalmente; rilassante e suggestivo il lungo filare di querce secolari che fanno da confine nella zona ovest del podere. Panoramico e romantico l'agrumeto posto su un terrazzamento, che volge il suo sguardo al mare e alla vallata sottostante illuminandosi di colori la sera al tramonto. A poca distanza è presente una zona barbecue, dove è possibile mangiare direttamente nel giardino servendosi dei bagni esterni ricavati nel muro in pietra. Infine c'è l'aria, non si può scrivere di essa, va sentita, quando sarete sul posto ve ne accorgerete, e probabilmente sussurrerete: qui si respira!

L'idea dei proprietari di Casale San Pietro è di offrire al cliente non solo un appartamento ma tutta la proprietà, di fornire un servizio in cui prima del turismo, ci sono le persone, i valori e la serietà. Saremo a disposizione per farvi trascorrere delle vacanze nel pieno benessere, e con un pizzico di presunzione riteniamo che non rimarrete delusi.

Benvenuti e buone vacanze.


Photogallery



Via Provinciale 15A,
contrada San Pietro,
CASTELLABATE - SALERNO
email info@casalesanpietro.eu
mobile +39 335.6209238
mobile +39 329.2056200
fax 0828.725081



 area riservata